IW2EVH Sito della Stazione Radioamatoriale

DX Cluster by IW2EVH-6

Da Dicembre 2015 ho attivato un DXCluster. Il cluster è residente su un Raspberry PI 2, il software è il DXSpider 1.55.
Un grosso ringraziamento a Franco IW2KPL per il grosso aiuto durante l'installazione del software e a Fabio IK8HJC per l'aiuto alla configurazione dei nodi.

L'indirizzo per il collegamento tramite Telnet 1972.dyndns.tv porta 7300

IW2EVH-6
Link
Log OnLine

Disponibile anche il mio log accessibile tramite questo link.
Si possono effettuare ricerche nel campo CALL, mi raccomando scrivere sempre in maiuscolo il nominativo da ricercare.

CQ WW Contest SSB 2018
Giorni Ore Min Sec

CQ WW DX Contest
Link

FT8 Report

FT8 Report

PSK Automatic Propagation Reporter

Link

VOACAP

VOACAP

HF Propagation Prediction and Ionospheric Communications Analysis

Link

Grid Square Locator Map

Grid Square Locator

Ham Radio Maidenhead Grid Square Locator Map

Link



Yaesu FTDX 3000 HF Transceiver



Apparato principale per le bande HF/50 Mhz. Alimentatore Daiwa PS-304 II

Icom IC 7300 HF Transceiver


Info Cluster

Your DX Cluster Resource Connection



DX Cluster Telnet Node status

Dx Cluster nodes from DX Cluster Telnet Directory and Hamradio cluster - Realtime status. Link



DX Cluster.Info

dxcluster.info Dx Cluster Resource Connection Link



Hamradio Cluster

Cluster RealTime Status - Node Maps Link

Modi Digitali FT8

Uno dei miei preferiti preferito per i modi digitali è il nuovo FT8. Di seguito vi riporto l'articolo scritto da IZ0KBA.


Questa nuova modalità digitale è stata sviluppata nel Luglio 2017 da Joe, Steve e G4WSJ.
FT8 offre "sensibilità fino a -20 dB sul canale AWGN" e contatti 4 volte più velocemente di JT65 o JT9. Una funzione di sequenza automatica offre l'opzione di rispondere automaticamente alla prima risposta decodificata al tuo CQ. Questa modulazione è inclusa nella versione beta di WSJT-X (versione 1.8.0-rc1) offre anche una nuova modalità per una precisa calibrazione della frequenza della radio, un migliore controllo radio CAT e prestazioni avanzate del decoder JT65, QRA64 e MSK144.


Caratteristiche principali FT8


  • Lunghezza della sequenza T / R: 15 s
  • Lunghezza del messaggio: 75 bit + CRC a 12 bit
  • Codice FEC: LDPC (174,87)
  • Modulazione: 8-FSK, frequenza di battuta = distanza di tono = 5,86 Hz
  • Forma d'onda: fase continua, busta costante
  • Larghezza di banda occupata: 47 Hz
  • Sincronizzazione: tre array di 7 × 7 Costas (inizio, medio, fine di Tx)
  • Durata della trasmissione: 79 * 2048/12000 = 13,48 s
  • Soglia di decodifica: -20 dB (forse -24 dB con decodifica AP, TBD)
  • comportamento operativo: simile all'uso HF di JT9, JT65
  • Multi-decoder: trova e decodifica tutti i segnali FT8 in banda passante
  • Sequenza automatica dopo l'avvio manuale di QSO

Frequenze FT8


Banda Frequenza
160 1.841 Mhz
80 3.579 Mhz
40 7.079 Mhz
30 10.141 Mhz
20 14.079 Mhz
17 18.105 Mhz
15 21.079 Mhz
12 24.920 Mhz
10 28.079 Mhz
6 50.313 Mhz
70 70.094 Mhz

Comune di Caravaggio

Dall'etimologia incerta (direi incertissima: gli studiosi hanno formulato ben più di una decina di ipotesi!) il nome di Caravaggio appare per la prima volta in un documento del 27 novembre del 962: "in villa que dicitur Caravagio" il conte Giselberto, feudatario della Contea Bergomense, tiene corte di giustizia in veste di rappresentante dell'imperatore. Di quello che avviene prima di questa data non si ha notizia esplicita: sul processo di formazione di Caravaggio manca ogni testimonianza. Quello che sembra certo è che la sua origine non sembra essere romana ma che piuttosto la sua nascita sia da legarsi agli insediamenti longobardi. I documenti che la riguardano continuano ad essere scarsi fino al XII secolo.

In un documento del 22 novembre 1182 viene citato per la prima volta il Comune Caravagio che risulta essere il Comune più antico della Gera d'Adda. Nel 1186 il Barbarossa assegna quasi tutta la Gera d'Adda, Caravaggio compresa, alla communitas mediolanensis. Le guerre e le occupazioni che da qui si dipanano, fino al Risorgimento, sono la storia infinita di Caravaggio.

Nel 1335 la troviamo occupata da Azzone Visconti che vince a Vario l'esercito della Santa Sede. Con lui inizia il dominio della dinastia viscontea. Fra alti e bassi (vedi le rivalità tra i vari Comuni, in particolare fra Caravaggio e Treviglio), si torna alla guerra vera e propria, questa volta con Venezia. Nel 1437 Caravaggio è occupata dalle truppe venete comandate da Francesco Sforza, che, passato alla Repubblica Ambrosiana, la rioccupa per conto dei milanesi sconfiggendo le truppe del Colleoni.

Assunta la Signoria di Milano, lo Sforza viene a patti con Venezia e le cede con la Gera d'Adda anche Caravaggio che ritorna sotto Milano nel 1452. Dopo qualche anno di tranquillità riecco i tempi bui annunciati dall'arrivo di Luigi XII, alleato dei veneziani. Da allora (1499) guerre e saccheggi caratterizzano la vita del borgo che nonostante tutto, verso la fine del XVI secolo, ritrova un certo benessere. Ma la ripresa non dura molto. Un'altra catastrofe attendeva Caravaggio: la discesa dei Lanzichenecchi nel 1629, i quali al saccheggio aggiunsero la peste che decimò la popolazione riducendola di un terzo. Agli spagnoli nel 1707 subentrarono gli austriaci. Il passaggio non diede luogo ad avvenimenti di rilievo. Incolore lo fu tutto il secolo XVIII.


My LogBook


HAMQSL Solar Data Panel

Understanding HF & VHF propagation conditions using data from N0NBH's HAMQSL Solar Data Panel

Solar Event Page Printale Page

HF Propagation and solar HF e VHF

Tavole INGV Previs. Radiopropagazione

Tavole INGV di Previsione per la Radiopropagazione Ionosferica disponibile nella mia sezione documenti.

Link

Geophysical Alert Message

The geophysical alerts provide information about the current conditions for long distance HF radio communications. The alerts use a standardized format and terminology and includes:

3 hourly Space Weather Conditions and Forecast (WWV.txt) Issued every 3 hours.

10.7 cm radio flux information (from Penticton, Canada)

A index (NOAA-planetary average)

K index (NOAA-planetary average)

WWV.txt

27-Day Outlook of 10.7 cm Radio Flux and Geomagnetic Indices

The 27-day Space Weather Outlook Table , issued Mondays by 1500 UTC, is a numerical forecast of three key solar-geophysical indices; the 10.7 cm solar radio flux, the planetary A index, and the largest daily K values. A complete summary of weekly activity and 27-day forecasts since 1997, plus an extensive descriptive, are online as The Weekly.

Space Weather Outlook Table

3-Day forecast

This product is designed to be a one page, simple look at recently observed and a three day forecast of space weather conditions. A brief description of why conditions occurred or are forecast is also included for each category. Users requiring a more detailed explanation of events should refer to the Forecast Discussion.

3-Day forecast

3-Day Geomagnetic Forecast

A daily deterministic and probabilistic forecast, for next three days, of geomagnetic activity. Observed values of Ap and deterministic Ap forecasts are provided, followed by probabilistic forecasts for four categories of geomagnetic activity, and deterministic 3-hourly Kp forecasts for three days.

3-Day Geomagnetic Forecast